Watoto Kenya Onlus ritiene che il lavoro sia elemento fondante della dignità e libertà di ogni uomo, della speranza e del senso di giustizia sociale, per la promozione e il mantenimento della pace sociale.

Contribuisce al raggiungimento dell’SDG numero 8 promuovendo l’imprenditorialità’, soprattutto dei giovani che ha aiutato a formarsi nell’apprendimento di un lavoro, incoraggiando e supportando la crescita di micro imprese nell’area di Langobaya e Malindi.

La sartoria, oggi situata a Baolala, cui ha fornito le attrezzature, è avviata da oltre 10 anni ed è un fiorente social business interamente gestito dai locali (Upendo Tailaring Project CBO). Non solo ha dato lavoro, ma è stato un centro di formazione per decine di sarti. Vi trovano ora occupazione 4 giovani professionalizzati che realizzano prodotti di buona qualità (uniformi scolastiche e kit dignità per il mercato interno), nonché prodotti fashion (ad esempio borse ed accessori realizzati con materiali riciclati), che sono destinati principalmente al mercato turistico nei punti vendita aperti a Watamu e Malindi, in cui lavorano altri 2 giovani.

Fra le altre micro attività, un chiosco per la vendita dell’acqua e un minimarket a Makobeni, in cui un padre di famiglia ha un lavoro stabile.